News

LA NOSTRA SCUOLA E’ DIVERSA: “TIK TOKKO …MA DA VICINO”

Le attività del progetto Pon, sotto la regia della maestra Erika Cavallini, sono iniziate
il 31 di Agosto e hanno visto il ritorno a scuola per la prima volta in presenza dal
marzo scorso di ben sessanta alunni suddivisi in due gruppi.
Tutti i ragazzi e le ragazze hanno seguito due moduli didattici con l’intervento di una
docenti esperta, la Prof.ssa Paolini Laura (Referente d’Istituto per il Cyberbullismo)
ed un esperto del settore il Dott. Pieri Alessio (Psicologo-Psicoterapeuta). Accanto a
loro ci sono state due Tutor, le Prof.sse Sciabolini Marta e Grazi Laura, che hanno
fornito il necessario supporto alle varie attività ed al rispetto delle dovute norme per
la prevenzione ed il contrasto alla diffusione del Covid-19.
Questi percorsi formativi di educazione alla cittadinanza sono stati pensati come
validi strumenti per favorire nei ragazzi un uso consapevole-divertente dei Social
Network e l’individuazione dei rischi ad esso connesso.
Le attività di tipo essenzialmente pratico, sono partite dall’analisi della situazione
iniziale (mediante la somministrazione di un questionario anonimo) per spostarsi
verso un approfondimento dei “luoghi virtuali” e dei “linguaggi” usati nei vari
Social. L’uso Attivo-Proficuo, soprattutto di Tik Tok e Twitch, è stato il principale
strumento per aiutare i ragazzi a liberarsi il più possibile da un passivo atteggiamento
di attori-spettatori o ancora peggio replicatori di comportamenti stereotipati.
Nelle giornate conclusive i ragazzi hanno avuto anche la possibilità di conoscere dal
vivo ed intervistare Fabio “Kenobit” Bortolotti che così si definisce in Rete: -Traduco
Videogiochi, suono con un Game Boy del 1989, organizzo concerti, faccio serate di
retrogaming in streaming e mi viene bene il risotto!
L’approccio in presenza con un protagonista del mondo dei social è stato molto
emozionante e formativo sia per i ragazzi e che per i docenti. Insieme a Kenobit gli
studenti hanno addirittura potuto partecipare ad un Live-streaming di gioco trasmesso
da scuola.
La “Kenobit-lezione” e tutto il percorso sono stati la dimostrazione che il tanto
bistrattato mondo dei social può essere anche un ambito sano, sicuro e appagante
purché frequentato con le dovute accortezze.
La serata conclusiva di Venerdì 11 Settembre è stato invece un momento importante
per condividere con i genitori la qualità del percorso messo in atto e gli obiettivi
raggiunti anche attraverso prodotti multimediali realizzati dai loro figli.
Buona visione!

Laura Paolini

video tik tokko

Per il contributo video ringraziamo la Professoressa Sciabolini … la nostra videomaker preferita❤

Categories: News