Fra' Benedetto Tiezzi

UNA FESTA DOPO LA TEMPESTA


“Non piove vero?”

“Mah giusto un po’….”

“E come si fa?”

“Esce il sole, alle 18 esce il sole!”

E si… alle 18 è  uscito il sole, un timido raggio di sole ad illuminare  suoni, canti e sorrisi, per ricreare ancora quella piccola magia che ogni anno ci emoziona. Siamo arrivati ad un altro traguardo, anche quest’anno è volato. Un anno particolare, che sicuramente rimarrà impresso nella memoria di tutti noi. La villa e l’asilo, sono diventate la nostra scuola.  Nonostante le difficoltà la maestra Benedetta,  i maestri della filarmonica e i nostri bambini sono riusciti a donarci un altro splendido pomeriggio, saggio del lavoro di un anno intenso.

Con musica,  canti e cori ci siamo di nuovo stupiti ed è bello ed emozionante  sentire ancora il suono di tanti applausi che riverbera nelle orecchie ma anche nel cuore.

Grazie davvero a tutti